Validazione

Microcapsulas2La microincapsulazione è una tecnologia di rivestimento per cui le sostanze attive sono incapsulate in un guscio polimerico, fino a particelle core-shell chiamate microcapsule.

La microincapsulazione è un metodo efficace per prevenire che sostanze chimiche reattive, sensibili o volatili reagiscano con l'umidità, luce e ossigeno. Inoltre, questa tecnologia migliora non solo la stabilità contro fattori esterni, ma permette anche un rilascio controllato della sostanza attiva. Infatti le microcapsule, ancorate ad un materiale come la pelle, possono aggiungere nuove funzionalità intelligenti senza influenzare l'aspetto e la sensazione al tatto.

Pertanto, questa tecnologia rappresenta una grande promessa per il futuro delle concerie e per gli utenti finali delle industrie della pelle, come ad esempio le calzature. Si può trasformare un articolo di pelletteria artigianale tradizionale incorporando prodotti microincapsulati con proprietà attive.

La scelta della metodologia di microincapsulazione più conveniente dipende dalla sostanza da incapsulare, dalla destinazione d'uso e dalla forma polimerica.

CoacervacionCompleja2Tra questi, il processo di coacervazione complessa si basa sulla separazione di fase che avviene spontaneamente quando, in un mezzo acquoso, due o più colloidi di cariche opposte (un policatione e un polianione) vengono miscelati in presenza di una dispersione di una sostanza attiva. Lo schema riassume il processo di coacervazione complessa.

La gelatina è una macromolecola anfotera, che è caricata positivamente a pH inferiore al suo punto isoelettrico (pI). Pertanto è adatto ad essere utilizzato come policatione nelle reazioni di coacervazione complessa. Come polianione, il progetto LIFE MICROTAN propone l'uso di carbossimetilcellulosa di sodio, dal momento che è caricata  negativamente a bassi valori di pH. La glutaraldeide viene proposta per essere utilizzata come microcapsule indurente.

La procedura di coacervazione complessa deve essere ottimizzata, in modo che le soluzioni di gelatina ossono essere direttamente utilizzate come prodotto nell'impianto dimostrativo. In questo modo, la fase di asciugatura della gelatina può essere evitata ed è possibile una sostanziale riduzione del consumo di acqua.

R-(+)-limonene oli, rosmarino, viola e gelsomino, tra gli altri, sono stati correttamente microincapsulati, mediante la gelatina prodotta dall’impianto dimostrativo di MICROTAN. E’ stata effettuata microincapsulazione sia in laboratorio che su scala pilota.

Microencapsulacion Lab Pilot2r

Aplicacion2Sono state valutate morfologia, proprietà termiche, stabilità termica e la composizione delle diverse microcapsule. Inoltre delle microcapsule sono state incorporate in materiali diversi.

Le microcapsule erano ancorate a pelle utilizzate nei componenti superiori di calzature, utilizzando metodi diversi: applicazione diretta (a spruzzo e / o spazzolatura) e incorporandoli in fusti di laboratorio durante il processo di riconcia del cuoio.

Delle microcapsule sono state applicate come spray su carta velina utilizzati per coprire scarpe durante lo stoccaggio, così come nel componente tessile delle cartelle ROJECT sono state preparate come materiale di merchandising.

 

Microcapsulas incorporadas2

FaLang translation system by Faboba